Covid-19: cosa ci aspetta nel 2021?

Il consigliere del ministero della Salute e docente di Igiene all'università Cattolica di Roma, Walter Ricciardi, non nasconde la sua preoccupazione, in vista dei prossimi mesi del 2021 che, tipicamente, sono contraddistinti dalle "ordinarie" epidemie di influenza.

L'esperto spiega come le differenze regionali nella fornitura dei servizi sanitarie, l'attuale curva dei contagi ed eventuali peggioramenti, possano mettere in difficoltà gli Ospedali, creando ulteriori disagi ai malati di altre patologie che potrebbero passare in secondo piano.

Per le Festività di Dicembre il Governo ha messo in atto delle restrizioni eccezionali che mirano a contenere eventuali comportamenti pericolosi, dettati dal desiderio di vivere il periodo natalizio con spensieratezza, all'insegna dello shopping e delle riunioni con parenti ed amici. Ora più che mai serve rigore e disciplina, in un momento in cui, se pur in lieve flessione, i contagi restano tendenzialmente elevati e la situazione sempre delicatissima. 

 

Sanpa: Luci e tenebre di San Patrignano racconta, attraverso testimonianze e immagini di repertorio, la controversa storia della comunità di recupero di San Patrignano, fondata da Vincenzo Muccioli nel 1978 a Coriano in provincia di Rimini, dalle sue origini fino al 1995, anno della sua morte. Sanpa: Luci e Tenebre di San Patrignano e' la prima docu-serie originale italiana Netflix e sara' disponibile dal 30 dicembre.

Ho un ricordo vago degli eventi avvenuti a cavallo tra anni '80 e '90, essendo nato nel 1984. Da bambino, però, mi rimase impressa l'enorme campagna per la sensibilizzazione ai pericoli della tossicodipendenza, nonchè della diffusione dell'AIDS tra i ragazzi; 2 piaghe che, credo, abbiano segnato quei decenni e che ho avuto modo di ricordare vividamente con la visione di queste puntate che, complice forse l'inquietudine di questi giorni per una malattia sconosciuta che dilaga, coinvolgono da subito, con una narrazione dei fatti assai fluida e tutt'altro che macchinosa. Molteplici le testimonianze di ospiti della struttura, schieratisi negli anni a fianco o contro la figura carismatica del fondatore della comunità, Vincenzo Muccioli.

G.F.B.